Corte dei Conti 2021-violazione di legge e l’errata interpretazione della citata disposizione e del criterio di calcolo dell’anzianità di servizio.

Dettagli
Categoria: Previdenza
Creato Lunedì, 11 Ottobre 2021 11:13
Visite: 51

  

 

 

Corte dei Conti 2021-violazione di legge e l’errata interpretazione della citata disposizione e del criterio di calcolo dell’anzianità di servizio.

"..P.Q.M.la Corte dei conti Sezione Seconda Centrale d’Appello, così definitivamente pronunciando, accoglie parzialmente l’appello e, perl’effetto, in parziale riforma della sentenza impugnata, dichiara il diritto dell’appellato alla liquidazione del trattamento pensionistico ordinario con applicazione dell’aliquota di rendimento annuo pari al 2,44% per ciascuno degli anni maturati fino al 31.12.1995. Dalla data di maturazione di ciascun rateo e per ciascuno di essi, deve essere liquidata la maggior somma tra interessi e rivalutazione, fino all’effettivo soddisfo..."