Tar 2021-la Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Puglia, pronunziandosi sulla impugnativa del ricorrente avverso il diniego della pensione privilegiata

Dettagli
Categoria: Previdenza
Creato Domenica, 03 Ottobre 2021 09:29
Visite: 58

     

 

 

Tar 2021-la Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Puglia, pronunziandosi sulla impugnativa del ricorrente avverso il diniego della pensione privilegiata

"...P.Q.M.Il Tribunale Amministrativo Regionale, definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo accoglie come da motivazione e, per l'effetto, ordina ex art. 34, comma 4, c.p.a. al Ministero .. di proporre al ricorrente, a titolo di risarcimento del danno ed entro 30 (trenta) giorni dalla notificazione o comunicazione della presente sentenza, il pagamento di una somma quantificata secondo i criteri indicati in sentenza. Condanna il Ministero .. alla corresponsione al ricorrente delle spese di giudizio, quantificate nella somma di euro 1.800,00 (milleottocento), oltre accessori se dovuti, da distrarsi in favore dei procuratori di parte ricorrente dichiaratisi antistatari..."