Ministero dell'Interno Targhe estere: il divieto di guidare si decide sulla residenza anagrafica, e non su quella normale.

Dettagli
Categoria: Leggi, Decreti, Gazzette Ufficiali e Circolari
Creato Venerdì, 07 Giugno 2019 00:25
Visite: 93

 

 

Ministero dell'Interno Targhe estere: il divieto di guidare si decide sulla residenza anagrafica, e non su quella normale.

In fase di controllo gli agenti devono fare riferimento alla sola residenza anagrafica e non anche a quella normale, prevista dalle normative europee per chi rimane in uno Stato membro per almeno 185 giorni.