Blog Lpd di tutto di più. Oltre 30.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

NOTA PER I SOSTENITORI  




D

   

Drastico inasprimento delle sanzioni previste dal codice della strada per chi fa uso di telefonia cellulare durante la guida senza l'ausilio dei dispositivi all'uopo previsti (Petizione n. 1318); modifica dell'art. 173 del Codice

Dettagli

d

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ritagli di stampa

 

d

 
     
     
 

Petizione riproposta nell'ambito della XVIII^ Legislatura Parlamentare e annunciata al Senato della Repubblica 14^ seduta pubblica martedì 26 giugno 2018

 
     

Annunciata nella seduta del

20 novembre 2018

assegnata alla IX Commissione Trasporti

     
     

Petizione avanzata

 

il signor Massimiliano Valdannini, di Viterbo, chiede: un drastico inasprimento delle sanzioni previste dal codice della strada per chi fa uso di telefonia cellulare durante la guida senza l'ausilio dei dispositivi all'uopo previsti (Petizione n. 1318); modifica dell'art. 173 del Codice della Strada.
Legislatura 17ª - Aula - Resoconto stenografico della seduta n. 319 del 25/09/2014
 

Link diretto al sito del Senato

 

Camera dei Deputati XVII Legislatura: Massimiliano Valdannini, da Roma, chiede nuove norme per contrastare l'utilizzo di apparecchi cellulari durante la guida in violazione del codice della strada (750) Assegnata il 13 ottobre 2014

 

 

Interrogazione a risposta scritta 4-17906
presentato da
MINNUCCI Emiliano
testo di
Venerdì 22 settembre 2017, seduta n. 856
 MINNUCCI. — Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:
le riforme al codice della strada, e al relativo regolamento di attuazione, sono connotate dalla volontà di aumentare la sicurezza dei cittadini, sia migliorando la dotazione e la qualità delle infrastrutture sia dettando nuove regole da rispettare alla guida di un autoveicolo;
l'articolo 173 del codice della strada vigente vieta al conducente l'uso di apparecchi radiotelefonici e di cuffie sonore, fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle forze armate e della polizia di Stato, della guardia di finanza, della polizia penitenziaria, dei vigili del fuoco, della Croce rossa, del Corpo forestale dello Stato, della protezione civile; è consentito l'uso di apparecchi a viva voce, o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive ad entrambe le orecchie e se non richiedono per il loro funzionamento l'uso delle mani

 

 

 

 

 

 

 

   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica