Blog Lpd di tutto di più. Oltre 50.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

Raccolta sentenze non protette da password: 25 ottobre 2013

Dettagli

f

Materiale reso oggi di libera consultazione e che era già presente all’interno del portale www.laboratoriopoliziademocratica.it,  per la cui consultazione occorreva essere in possesso di User Id e password, che per motivi tecnici viene trasferito al seguente indirizzo:  http://laboratoriopoliziademocratica.blogspot.it/
1.     TAR: "..chiede l'accertamento del suo diritto alla percezione del compenso previsto nell'Ordinanza del Ministero per il Coordinamento della Protezione Civile n. 688/FPC del 21 febbraio 1986 per il servizio speciale prestato presso il Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco.."
2.     TAR: "..premesso di aver prestato servizio nella Guardia di Finanza dal 13.02.1963 al 30.12.1994, quando, in seguito a domanda, è stato collocato in congedo con il grado di maresciallo maggiore aiutante carica speciale, e di aver svolto dal 01.12.1973 sino alla data del congedo, le funzioni di pilota elicotterista, percependo continuativamente la corrispondente indennità di aeronavigazione.."
3.     Cassazione: DIRITTO ALLA RISERVATEZZA - ASSENZA DAL LAVORO PER MALATTIA - DATI PERSONALI SENSIBILI - INCLUSIONE
4.     Cassazione: Ente responsabile se l'illecito del dipendente segue alla mancanza di direttive "preventive" dei superiori. Il caso di un carabiniere che uccise un collega "giocando" con la pistola. Confermata per il ministero della Difesa la condanna al risarcimento in solido con il responsabile: direttive carenti sulla custodia delle armi a fine servizio
5.     Cassazione: LE FERITE RIPORTATE IN OCCASIONE DI UNA RAPINA SUBITA RIENTRANDO A CASA DAL LUOGO DI LAVORO POSSONO
6.     Cassazione: Il capo che rivolge espressioni scurrili e triviali nei confronti dei dipendenti può essere licenziato
7.     Cassazione 5771/2008 (..) È nulla la multa elevata dal vigile urbano senza divisa e fuori servizio. La qualifica di agenti di Pg, nel caso della polizia municipale, è subordinata all'ambito territoriale di competenza ed alla condizione che stiano espletando il proprio turno lavorativo
8.     Cassazione 5771/2008 (..) È nulla la multa elevata dal vigile urbano senza divisa e fuori servizio. La qualifica di agenti di Pg, nel caso della polizia municipale, è subordinata all'ambito territoriale di competenza ed alla condizione che stiano espletando il proprio turno lavorativo
9.     Cassazione: la Cassazione condanna il "che c... vuoi" Una delle espressioni tra le più diffuse, il classico "che c... vuoi" è finita al vaglio della Cassazione che l'ha considerata come una vera e propria ingiuria. L'espressione, spiega la Corte (sentenza n. 7656/2008 della Quinta sezione penale ) e' "sinonimo di disprezzo dell'uomo e della sua dignita'". E' stata cosi confermata la condanna di un ragazzo di 26 anni reo di essersi rivolto a dei poliziotti con la frase "che c... volete, chi c... siete". Il giovane ricorrendo in cassazione aveva sostenuto che la sua espressione, così tanto diffusa, anche se scurrile non dovrebbe considerarsi idonea a ledere l'onore e il decoro della persona cui era stata rivolta. I giudici del Palazzaccio però hanno ritenuto che legittimamente "la Corte territoriale ha argomentato che la frase rivolta agli operanti, oltre che triviale, ha una oggettiva idoneita' a ledere l'onore ed il decoro del destinatario, tanto piu' nel caso in esame, apparendo evidente il proposito di mortificare l'operato degli agenti, apostrofati, nell'adempimento del proprio dovere, con un epiteto che e' sinonimo di disprezzo dell'uomo e della sua dignita'".
10. Cassazione: Circolazione con un motociclo nella zona a traffico limitato
11. Cassazione: Malattia e visita fiscale: la mancata reperibilità può giustificare, di per sé, il licenziamento
12. Cassazione: La prestazione oltre il normale orario contrattuale non è sempre straordinario La contrattazione collettiva può stabilire che il superamento dell'orario contrattuale fino al limite di quello legale non debba essere compensato secondo la disciplina del lavoro straordinario
13. Cassazione: Malattia del lavoratore - Reperibilità - L'assente deve dimostrare l’indifferibilità del controllo sanitario e l’indispensabilità delle modalità prescelte per realizzare quell’esigenza.
14. Cassazione: Lesione personale e percosse.Responsabilità Civile. Il mobbing può essere perseguito penalmente
15. Cassazione: Circolazione stradale - Disabili - Alle persone detentrici dello speciale contrassegno è consentita la circolazione e la sosta del veicolo al loro specifico servizio nelle zone a traffico limitato e nelle aree pedonali urbane, qualora sia autorizzato l'accesso anche ad una sola categoria di veicoli adibiti ai servizi di trasporto di pubblica utilità.
16. Cassazione: Il pubblico dipendente non può lavorare per altri ai sensi del combinato disposto della L. n. 662 del 1996, art 1, commi 60 e 61 e del D.Lgs. n. 165 del 2001, art. 53, comma 7
17. Cassazione: IL “RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE” DEVE AVERE AMPI POTERI ORGANIZZATIVI E DI SPESA –
18. Cassazione: Il datore di lavoro deve motivare le valutazioni espresse nelle note di qualifica –
19. Cassazione: Multe: la notifica lasciata al portiere è nulla senza la "ricerca" degli altri abilitati alla ricezione L'incaricato non può limitarsi a dare atto della momentanea assenza del destinatario, ma deve precisare nella relata di aver provato a rintracciare tutte le altre persone autorizzate a ricevere l'atto
20. Cassazione: Circolazione stradale - Disabili - Alle persone detentrici dello speciale contrassegno è consentita la circolazione e la sosta del veicolo al loro specifico servizio nelle zone a traffico limitato e nelle aree pedonali urbane, qualora sia autorizzato l'accesso anche ad una sola categoria di veicoli adibiti ai servizi di trasporto di pubblica utilità.
21. Cassazione: Prestazioni lavorative domenicali - Chi lavora per oltre sei giorni consecutivi, ha diritto ad un differente compenso retributivo in occasione della domenica straordinaria lavorata.
22. Cassazione: Sosta e circolazione delle auto in servizio dei disabili e valore probatorio dei verbali.
23. Cassazione: Circolazione stradale - Disabili - Sosta vietata anche al veicolo che espone pass per invalidi negli spazi riservati allo stazionamento e alla fermata degli autobus.
24. Cassazione: Multe: l'ausiliario può rilevare le infrazioni fuori dalle strisce blu? Decideranno le Sezioni unite Sembra dunque avviato a conclusione il contrasto sui poteri da riconoscere ai dipendenti dei gestori dei parcheggi a pagamento: l'orientamento più recente è favorevole alle sanzioni in tutta l'area oggetto della concessione comunale
25. Cassazione: Legittimo il licenziamento per chi accusa ingiustamente il datore di lavoro
   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica