Blog Lpd di tutto di più. Oltre 30.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

NOTA PER I SOSTENITORI  




D

   

Sicurezza: Cocer Carabinieri, Sconcertati Da Comportamento Governo

Dettagli

d

SICUREZZA:PENSIONI; UIL,INCONTRO INUTILE,VERSO MOBILITAZIONE
(V.'SICUREZZA:PENSIONI, SINDACATI POLIZIA...' DELLE 13.40 CIRCA)
(ANSA) - ROMA, 21 SET - "L'incontro di stamane a Palazzo
Chigi vertente sullo schema di armonizzazione per i requisiti di
accesso alla quiescenza per il personale del Comparto Sicurezza,
Difesa e Soccorso Pubblico Š stato sostanzialmente inutile.
Nulla di nuovo, infatti, ci Š stato comunicato in relazione alla
volont… del Governo a soddisfare quanto deliberato dal
Parlamento in relazione ad un confronto di merito con
organizzazioni sindacali e Cocer e sul vincolo di salvaguardare
le specificit… del settore." Lo affermano in una nota congiunta
Eugenio Sarno, Massimiliano Violante ed Alessandro Lupo,
rispettivamente segretari generali di Uil Penitenziari, Uil
Corpo forestale dello Stato e Uil Vigili del fuoco, dopo
l'incontro a cui hanno partecipato i ministri del Lavoro Elsa
Fornero, della Difesa Giampaolo di Paola, della Giustizia Paola
Severino, dell'Interno Anna Maria Cancellieri e il
Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Antonio Cicatral…,
oltre ai rappresentanti delle Amministrazioni interessate.
"Il Ministro del Lavoro ha ribadito il proprio convincimento,
in spregio alle delibere parlamentari, che non occorre confronto
ma un mero ascolto - affermano i sindacalisti -. In ogni caso,
nemmeno oggi abbiamo potuto apprezzare una proposta governativa
per il semplice motivo che non c'era alcuna proposta sul tavolo.
Prendiamo atto che l'agognata proposta, a detta della
rappresentanza del Governo, sar… inviata a sindacati e Cocer
marted prossimo. Quando arriver…, se arriver…, la studieremo
attentamente e ne trarremo le conclusioni. Ad oggi - concludono
Sarno, Violante e Lupo - non possiamo escludere nulla, nemmeno
il ricorso ad una massiccia mobilitazione". (ANSA).

COM-BOS
21-SET-12 16:31 NNNN

SICUREZZA: COCER CARABINIERI, SCONCERTATI DA COMPORTAMENTO GOVERNO =

Roma, 21 set. (Adnkronos) - Il Cocer carabinieri e'
''sconcertato dal comportamento che il governo ha riservato agli
operatori del comparto difesa/sicurezza, pare con la complicita' delle
amministrazioni. Nonostante ordini del giorno e mozioni parlamentari
che prevedevano un confronto sull'armonizzazione pensionistica, il
Cocer -si legge in una nota- e' stato convocato a palazzo Chigi per il
nulla. Infatti sembra che il governo abbia gia' deciso le sorti del
personale militare, incontrando le rappresentanze solo per adempiere
ad una mera formalita' di un impegno parlamentare''.

''Nella riunione-farsa di oggi il governo ha richiamato al
''senso del dovere'' tutti i militari, esortandoli ad accettare la sua
proposta peraltro gia' concordata in otto precedenti riunioni tecniche
con le amministrazioni''. Il Cocer ritiene ''che il senso di
responsabilita' sia insito in tutti i carabinieri e che analogo
sentimento debba albergare in coloro che sono chiamati a governare
questo Paese. Solo cosi' e' possibile ottenere la fiducia e la
considerazione della gente''. (segue)

(Sin/Col/Adnkronos)
21-SET-12 16:58

NNNN

SICUREZZA: COCER CARABINIERI, SCONCERTATI DA COMPORTAMENTO GOVERNO (2) =

(Adnkronos) - ''Dalle parole del ministro Fornero sembrerebbe
che il regolamento di armonizzazione dei requisiti di accesso al
sistema pensionistico per gli appartenenti al comparto
difesa/sicurezza entrera' a regime solo dal 2018. Se cio' fosse vero
-prosegue il Cocer- allora non si comprende la necessita' di un
provvedimento da definirsi necessariamente entro il 31 ottobre 2012''.

Il Cocer auspica ''che tale delicata materia, che incide in
maniera cosi significativa sulle future generazioni, debba essere
oggetto di un tavolo tecnico di concertazione con l'intervento delle
amministrazioni, delle forze politiche e delle rappresentanze, allo
scopo di contemperare le aspettative del personale con la
funzionalita' delle strutture, l'efficienza dei servizi forniti ai
cittadini e le esigenze di finanza pubblica''.

(Sin/Col/Adnkronos)
21-SET-12 17:01

NNNN

SICUREZZA:PENSIONI; COCER CARABINIERI,SCONCERTATI DA GOVERNO

(ANSA) - ROMA, 21 SET - "Sconcertato dal comportamento che il
governo ha riservato agli operatori del comparto
difesa/sicurezza, pare con la complicita' delle
amministrazioni": cosi' il Cocer Carabinieri commenta l'incontro
odierno a Palazzo Chigi dei sindacati delle forze di sicurezza
sul problema pensioni.
"Nonostante ordini del giorno e mozioni parlamentari che
prevedevano un confronto sull'armonizzazione pensionistica -
dicono in una nota - il Cocer e' stato convocato a Palazzo Chigi
per il nulla. Infatti sembra che il governo abbia gia' deciso le
sorti del personale militare, incontrando le rappresentanze solo
per adempiere a una mera formalita' di un impegno parlamentare.
Nella riunione-farsa di oggi il governo ha richiamato al 'senso
del dovere' tutti i militari, esortandoli ad accettare la sua
proposta peraltro gia' concordata in otto precedenti riunioni
tecniche con le amministrazioni".
"Il Cocer ritiene - prosegue la nota - che il senso di
responsabilita' sia insito in tutti i carabinieri e che analogo
sentimento debba albergare in coloro che sono chiamati a
governare questo Paese. Solo cosi' e' possibile ottenere la
fiducia e la considerazione della gente. Dalle parole del
ministro Fornero sembrerebbe che il regolamento di
armonizzazione dei requisiti di accesso al sistema pensionistico
per gli appartenenti al comparto difesa/sicurezza entrera' a
regime solo dal 2018. Se fosse vero, allora non si comprende la
necessita' di un provvedimento da definirsi necessariamente
entro il 31 ottobre 2012".
Il Cocer auspica che "tale delicata materia, che incide in
maniera cosi significativa sulle future generazioni, debba
essere oggetto di un tavolo tecnico di concertazione con
l'intervento delle amministrazioni, delle forze politiche e
delle rappresentanze, allo scopo di contemperare le aspettative
del personale con la funzionalita' delle strutture, l'efficienza
dei servizi forniti ai cittadini e le esigenze di finanza
pubblica". (ANSA).

AB
21-SET-12 17:18 NNNN

   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica