Blog Lpd di tutto di più. Oltre 30.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

NOTA PER I SOSTENITORI  




D

   

tumori: studio Iss su decessi militari inviati Bosnia-Herzegovina e Kosovo

Dettagli

TUMORI: STUDIO ISS SU DECESSI MILITARI INVIATI BOSNIA-HERZEGOVINA E KOSOVO =

VALUTERA' SE FREQUENZA NEOPLASIE E' PIU' ALTA RISPETTO A

POPOLAZIONE

Roma, 5 giu. (Adnkronos Salute) - "Uno studio per verificare la

frequenza di decessi per tumore maligno tra i militari che hanno

effettuato missioni in Bosnia-Herzegovina o in Kosovo nel periodo dal

1 gennaio 1995 al 31 dicembre 2004. Confrontandoli con quelli riferiti

ad un campione di Carabinieri, paragonabili per eta', mai impegnati in

teatri operativi all'estero e in servizio attivo nel medesimo arco

temporale". E' l'obiettivo del 'Progetto di sorveglianza

epidemiologica dei tumori nella popolazione militare impegnata in

Bosnia-Herzegovina e Kosovo' coordinato dall'Istituto superiore di

sanita' (Iss) e promosso dal ministero della Salute. Un'indagine, gia'

iniziata, sta analizzando dei dati per la valutazione della frequenza

di neoplasie.

"Di entrambe le coorti - riporta una nota dell'Iss - sara'

accertato lo stato in vita di tutti i soggetti in studio al 31

dicembre 2007. La causa di morte verra' verificata incrociando tali

dati con il database nazionale delle cause di morte, creata e

aggiornata dall'Istat. Gli interessati - sottolinea il comunicato -

potranno conoscere, in qualsiasi momento, tutti i dati che li

riguardano, nonche' opporsi al loro utilizzo".

"Lo studio - chiariscono i ricercatori - e' finalizzato a

valutare se la frequenza di neoplasie tra i militari inviati in

missione nei Balcani si discosti o meno dai valori normalmente attesi

nella popolazione generale. E in una adeguata popolazione militare di

confronto mai impegnata in teatri operativi all'estero". (segue)

(Com-Frm/Col/Adnkronos)

05-GIU-12 11:36

TUMORI: STUDIO ISS SU DECESSI MILITARI INVIATI BOSNIA-HERZEGOVINA E KOSOVO (2) =

(Adnkronos Salute) - Il ministero della Difesa fornira' all'Iss,

che agisce quale titolare del trattamento, i dati personali: nome,

cognome, data di nascita, comune di nascita e residenza, forza armata,

reparto di appartenenza in Italia, grado dei militari che hanno

effettuato missioni in Bosnia-Herzegovina o in Kosovo nel periodo

interessato, e quelli riferiti ad un campione di Carabinieri,

paragonabili per eta', mai impegnati in teatri operativi all'estero e

in servizio attivo nel medesimo arco temporale.

"Al termine della raccolta dei dati le informazioni - avverte la

nota - che identificano direttamente i soggetti inclusi nello studio

saranno sostituiti con un codice, al fine di consentirne

successivamente l'elaborazione e l'analisi statistica. I dati dello

studio saranno trattati soltanto dal personale del Centro nazionale di

sorveglianza epidemiologica e promozione della Salute (Cneps). E -

prosegue - al termine dello studio, saranno resi definitivamente

anonimi. I risultati saranno diffusi soltanto in forma aggregata e

senza alcuna possibilita' di riferimento a singole persone".

"Gli interessati - fanno sapere dall'Iss - potranno in qualsiasi

momento conoscere tutti i dati che li riguardano, opporsi per motivi

legittimi al loro utilizzo, nonche' chiederne la cancellazione o la

modifica, inviando una mail all'indirizzo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o un fax al numero 0649904110. Mentre -

conclude l'Iss - il protocollo dello studio e' reperibile nei siti web

del ministero della Difesa (www.difesa.it) e Iss (www.iss.it/esps).

(Com-Frm/Col/Adnkronos)

05-GIU-12 11:38

NNNN

   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica