Interrogazione a risposta orale 3-02057 ..risorse impiegate nei cosiddetti servizi di scorta..

Dettagli
Categoria: Atti Parlamentari
Creato Giovedì, 02 Febbraio 2012 11:52
Visite: 1391

 

 

Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-02057
presentata da
PEPE
lunedì 30 gennaio 2012, seduta n.578

MARIO PEPE (Misto-R-A). - Al Ministro dell'interno.- Per sapere - premesso che:

nel rispondere all'interpellanza urgente 2-01309 il 10 gennaio 2012, sulla preoccupante crescita degli omicidi nella città di Roma, il Sottosegretario incaricato ha riferito che: «(...) le risorse impiegate nei cosiddetti servizi di scorta, nella capitale le forze di polizia assicurano, complessivamente, 248 servizi di scorta, impiegando 815 operatori, dei quali 402 appartenenti alla Polizia di Stato, 239 all'Arma dei carabinieri, 82 alla Guardia di finanza e 92 alla Polizia penitenziaria. Per i medesimi servizi, peraltro, vengono utilizzati 179 veicoli blindati e 64 non blindati (...)»;

nell'anno 2012 si assiste ad una escalation di fenomeni delittuosi, la cui crescente virulenza sta mettendo a rischio anche i quartieri centrali della città;

il 24 gennaio è stato ucciso con diversi colpi di pistola un uomo di 64 anni in pieno giorno nei pressi del garage condominiale della sua abitazione, nel quartiere di Monteverde; il movente sembra essere la rapina, ma l'assassinio ha taluni aspetti che lo fanno sembrare una esecuzione -:

se non ritenga opportuno avviare una revisione di tutti gli elenchi dei referenti istituzionali sotto scorta, al fine di procedere con la verifica delle reali esigenze di protezione e di sicurezza di tali profili in particolare, facendo cessare il servizio di scorta nei confronti di coloro che non ricoprono più cariche pubbliche, al fine di riportare uomini e mezzi alla funzioni proprie di pattugliamento e controllo del territorio della città di Roma. (3-02057)