Blog Lpd Notizie flash dall'Italia e dal mondo. Oltre 70.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

Modalità per consultare e/o ricevere soltanto il documento che interessa  

Per consultare e/o ricevere soltanto la notizia che interessa e per cui occorre la registrazione inquadra il QRCode ed effettua una donazione a piacere.
Per sapere come ricevere poi il documento  CLICCA QUI

 

 

   

Comunicazioni obbligatorie in caso di assunzione di lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia.

Dettagli

Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Nota 28-11-2011 n. 4773
Comunicazioni obbligatorie in caso di assunzione di lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia.
Emanata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Direzione generale per le politiche dei servizi per il lavoro, Direzione generale dell'immigrazione e delle politiche di integrazione.

Nota 28 novembre 2011, n. 4773 (1).

Comunicazioni obbligatorie in caso di assunzione di lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia.

(1) Emanata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Direzione generale per le politiche dei servizi per il lavoro, Direzione generale dell'immigrazione e delle politiche di integrazione.

 

Agli
    

Assessori al lavoro delle Regioni
      

Valle D'Aosta
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Piemonte
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Liguria
      

ass. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Lombardia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Veneto
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Friuli Venezia Giulia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Emilia Romagna
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Toscana
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Marche
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Lazio
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Umbria
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Abruzzo
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Molise
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Basilicata
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Puglia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Campania
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Calabria
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Sicilia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Sardegna
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agli
    

Assessori al lavoro delle Province Autonome di:
      

Trento
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Bolzano
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ai
    

Direttori generali di:
      

Inps
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Inail
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Inpdap
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpals
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Inpgi
      

direzione_ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enasarco
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpaia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpam
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpap
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpapi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Eppi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Ipasvi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpab
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Epap
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Inarcassa
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cassa forense
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpav
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cassa geometri
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cassa ragionieri e periti comm.
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpaf
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cassa dottori commercialisti
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Enpacl
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cassa Notariato
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alle
    

Direzioni regionali e territoriali del lavoro

Ai
    

Componenti del tavolo tecnico Sil

Al
    

Presidente dei consulenti del lavoro
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alle
    

Segreterie generali di:
      

Cgil
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cisl
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Uil
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Ugl
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cisal
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confsal
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Sinpa
      

fax 0289540460
      

Confindustria
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confcommercio
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confesercenti
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confapi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Abi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Ania
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confservizi
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confetra
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confartigianato
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cna
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Casartigiani
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Claai
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confagricoltura
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Coldiretti
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cia
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Copagri
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Lega cooperative
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confcooperative
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Unci
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Agci
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Unicoop
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cida
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confedirmit
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cuq
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Ciu-Unionquadri
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confail
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confedertecnica
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Confprofessioni
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Usae
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Acri
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Cipa
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Assosoftware
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alla
    

Direzione generale per l'attività ispettiva
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al
    

Ministero dell'interno
      

Dipartimento libertà civili e l'immigrazione
      

Direzione centrale per le politiche dell'immigrazione e dell'asilo
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al
    

Ministero dell'Interno
      

Dipartimento della pubblica sicurezza
      

Direzione centrale dell'immigrazione e della polizia delle frontiere
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Al
    

Ministero degli affari esteri
      

D.G.P.I.E.M.
      

Ufficio VI - Centro visti
      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    

 

Il sistema delle comunicazioni obbligatorie ha introdotto nell'ordinamento italiano il principio generale della comunicazione unificata in caso di instaurazione, variazione e cessazione di un rapporto di lavoro e, come tale, si applica anche ai rapporti di lavoro con cittadini non comunitari.

In tali casi, infatti, la comunicazione, effettuata dal datore di lavoro al centro per l'impiego ove è ubicata la sede di lavoro, è valida anche per assolvere agli obblighi prima esistenti nei confronti delle Prefetture (art. 22 del Testo unico sull'Immigrazione, D.Lgs. n. 286/1998) che ricevono la stessa per il tramite del sistema di cooperazione applicativa.

Permaneva l'obbligo del datore di lavoro di presentare alle Prefetture il "modello Q" in caso di assunzione di lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia, in quanto con tale documento il datore di lavoro assume l'impegno al pagamento delle spese di ritorno dello straniero nel paese di provenienza e indica la sistemazione alloggiativa del lavoratore straniero.

Recentemente gli standard del sistema adottati con il D.M. 30 ottobre 2007, sono stati implementati, comprendendo altresì anche i dati del modello Q.

Pertanto, a partire dal 15 novembre 2011, tutti i datori di lavoro che assumono un lavoratore non comunitario regolarmente soggiornante in Italia non dovranno più compilare il "modello Q", ma assolveranno agli obblighi previsti dall'art. 36-bis del regolamento di attuazione del Testo Unico sull'Immigrazione, D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, inviando il modello "Unificato Lav" nei tempi previsti dalla L. n. 296/2006, ovvero entro le ore 24 del giorno antecedente all'assunzione.

Tale semplificazione si applica anche a quei rapporti "speciali" per i quali il legislatore ha previsto periodi diversi per la comunicazione:

- rapporti di lavoro che riguardano le pubbliche amministrazioni, che devono essere comunicati entro il 20 del mese successivo al verificarsi dell'evento, secondo quanto introdotto dalla L. n. 183/2010;

- rapporti di lavoro che si svolgono a vario titolo su una nave, che devono essere comunicati entro il 20 del mese successivo al verificarsi dell'evento attraverso il modello "Unimare", secondo quanto previsto dalla L. n. 133/2008;

- rapporti di somministrazione che devono essere comunicati entro il 20 del mese successivo al verificarsi dell'evento attraverso il modello "UniSOMM", secondo quanto previsto dalla L. n. 296/2006;

- variazioni del rapporto di lavoro conseguenti ad una modifica aziendale (variazione della denominazione sociale, cessione dell'azienda o del ramo di essa), che devono essere comunicati entro 5 giorni secondo quanto previsto dalla citata Legge Finanziaria 2007.

Anche in caso di rapporto di lavoro domestico, la comunicazione effettuata all'INPS con le modalità previste dalla L. n. 2/2009 è valida ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di presentazione del modello Q.

L'introduzione di questa importante semplificazione non fa venir meno l'obbligo di esibire la comunicazione debitamente compilata agli organi di vigilanza e controllo.

Tale semplificazione, resa possibile grazie alla collaborazione interistituzionale tra Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Ministero dell'Interno e INPS permetterà anche di avere a disposizione dati utili per il monitoraggio del lavoro dei cittadini non comunitari.


Il Direttore generale

per le politiche dei servizi per il lavoro

Grazia Strano


Il Direttore generale

dell'immigrazione e delle politiche di integrazione

Natale Forlani

 

D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286, art. 22
D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, art. 36-bis
L. 4 novembre 2010, n. 183
D.L. 25 giugno 2008, n. 112
D.L. 29 novembre 2008, n. 185
L. 27 dicembre 2006, n. 296

   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica