Blog Lpd di tutto di più. Oltre 30.000 notizie di libera consultazione.  

 

 

d

 

   

frascan web solutions

   

Area Riservata  

   

unidata

   

Pagine Facebook  

d Clicca qui

Sostituisce la piattaforma Google + che dal 2 aprile 2019 non sarà più visibile

 

   

Forme di collaborazione con il portale  

 

 

   

Articoli

salute. aspirina contro cancro, lo studio pubblicato su Lancet

Dettagli

d

SALUTE. ASPIRINA CONTRO CANCRO, LO STUDIO PUBBLICATO SU LANCET
ESTESA ANALISI MULTICENTRICA CONFERMA L'EFFETTO PROTETTIVO.

(DIRE) Roma, 23 mar. - Non solo protettiva per il cuore, ma pure
contro il cancro. Questa l'estrema sintesi di una estesa analisi
multicentrica, condotta per piu' di tre anni su 77 mila pazienti
europei in trattamento quotidiano con bassi dosaggi di aspirina
per problemi cardiovascolari. Decine di migliaia di soggetti, di
vari paesi europei, trattati da oltre tre anni con aspirina per
disturbi cardiovascolari. Sia uomini che donne. Alla verifica,
hanno mostrato a distanza di tempo un'incidenza e una mortalita'
per cancro nettamente inferiori rispetto al resto della
popolazione.
L'aspirina, il cui effetto protettivo era gia' noto nei
confronti del cancro del colon-retto, pare dunque confermare ora
un'azione benefica rispetto a qualsiasi tipo di tumore. Lo studio
di metanalisi condotto su questi pazienti seguiti da piu' centri
clinici europei di ricerca, tra cui l'Istituto auxologico
italiano e il Mario Negri per il nostro Paese, indica
che la somministrazione di aspirina, nell'arco di anni,
costituisce un probabile elemento protettivo sia verso la
possibilita' di sviluppare un tumore, sia verso l'incidenza di
mortalita' a causa dello stesso. La ricerca ha preso in esame i
dati di 51 trial randomizzati su oltre 77 mila pazienti,
originariamente pensati per valutare l'effetto cardiovascolare. I
primi risultati sono sorprendenti, con un -15% di rischio di
morte per cancro in quanti hanno assunto il farmaco rispetto al
campione, ed un -35% per chi assume il medicinale da oltre 5
anni. (SEGUE)

(Com/Wel/ Dire)
11:50 23-03-12

NNNN
salute. aspirina contro cancro, lo studio pubblicato su lancet -2-


(DIRE) Roma, 23 mar. - Una bassa dose giornaliera di aspirina,
inoltre, sembra sufficiente a ridurre del 23% il numero dei casi
di cancro dopo soli 3 anni di assunzione, sia nei maschi che
nelle femmine. Il ridotto rischio di eventi cardiovascolari
importanti sembrava inizialmente compensato da un aumento del
rischio di emorragie gastro-enteriche, ma entrambi gli effetti si
sono ridotti aumentando il follow-up, lasciando l'importante
risultato della riduzione del rischio da cancro.
Alberto Zanchetti, direttore scientifico dell'Istituto
auxologico italiano, tra gli autori dello studio pubblicato da
'Lancet', ha cosi' commentato i risultati raggiunti: "Fino ad
oggi noi specialisti cardiovascolari abbiamo suggerito
prudenzialmente l'uso dell'aspirina in soggetti con basso rischio
cardio-vascolare, laddove il modesto rischio cardio-vascolare e'
pareggiato da un modesto rischio di andare incontro ad una
emorragia gastro-enterica. Davanti a questi dati, forse noi
medici dovremmo essere meno cauti nel consigliare l'uso
dell'aspirina a basso dosaggio anche nella prevenzione del
cancro. Ovviamente, trattandosi di uno studio di metanalisi, pur
condotto con tutte le accortezze e i crismi del caso da piu'
centri di ricerca qualificati, sarebbe opportuno procedere ora
con uno studio piu' specifico e approfondito, focalizzato su
aspirina e cancro. I risultati che abbiamo pubblicato invogliano
fortemente a intraprenderlo.
Nell'attesa, per essere chiaro e diretto, di fronte a questi
dati, da medico e ricercatore di lungo corso direi: se escludiamo
quei soggetti a rischio di andare incontro ad un'emorragia
gastro-enterica, un medico che volesse suggerire una prevenzione
a lungo termine per il cancro, in un soggetto adulto, l'uso
dell'aspirina a basso dosaggio sarebbe una buona candidata".

(Com/Wel/ Dire)
11:50 23-03-12

NNNN

   

Lpd - documenti sfogliabili  

  

 

   
© LPD - Laboratorio di Polizia Democratica